Dal 2 Febbraio 2012 per 72 ore consecutive nell'alta Valmarecchia, appartenente storicamente al Montefeltro una eccezionale nevicata!
Quasi 3 metri caduti a Novafetria (240 m sl.m.) e fino a 6 m nella montagne della zona. 

I comuni dell'alta Valmarecchia, Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant'Agata Feltria e Talamello sono passati dalla regione Marche a quella dell'Emilia Romagna nel corso del 2019.
La situazione ha determinato gravi disagi in tutta l'area come la mancanza di energia elettrica e il crollo di tetti, con evacuazione di almeno 150 persone. Diversi gli interventi nelle zone rurali con mezzi cingolati da neve o con squadre di sciatori, per portare soccorso alle case ed agli allevamenti di bestiame isolati.
Sul posto i volontari del Coordinamento di Rimini e alcune squadre di Vigili del Fuoco volontari provenienti dal Trentino.

Su richiesta dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile, il Corpo Emergenza Radioamatori ha trasferito presso il COM di Montefeltro la propria Unità Mobile con tre specialisti, per attivare collegamenti satellitari audio video in rete SkyPlex con il Centro Operativo Regionale. L'attività, iniziata il 2 febbraio sarà garantita per tutta la durata dell'emergenza.