28 dicembre 2004

La predisposizione dei soccorsi internazionali alle zone colpite dal maremoto asiatico del 26 dicembre, ha coinvolto la nostra protezione civile regionale, che è stata allertata dal Dipartimento Nazionale a partire dal giorno 28 con tempistiche di 24-48 ore.

In 12 ore la nostra protezione civile ha organizzato 3 squadre di intervento autosufficienti, composte da 14 persone ciascuna. Le professionalità comprendono specialisti in ambito sanitario, dei servizi primari, della logistica, nonchè 2 operatori del Corpo Emergenza Radioamatori per ciascuna squadra che avranno il compito assicurare le comunicazioni. Una ulteriore squadra è strutturata per l’allestimento e la gestione di un PMA (Posto Medico Avanzato).
Le comunicazioni saranno attuate per mezzo di quattro terminali satellitari BGan, che CER ha già prontamente reso operativi. I terminali sono predisposti per il traffico telefonico e per quello dati e pertanto consentono l'accesso ad internet ed alla posta elettronica. I collegamenti a breve raggio tra operatori saranno invece affidati ad apparecchiature ricetrasmittenti in gamma VHF. In data odierna i nostri volontari hanno già effettuato le vaccinazioni necessarie e sono disponibili insieme al materiale tecnologico alla pronta partenza.

 

Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Read more
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline