6 novembre 1994

In seguito a fortissime precipitazioni protrattesi in tutto il bacino idrografico del fiume PO già dalla seconda decade di ottobre, il 2 di novembre si sono verificati gravi episodi di esondazione nella Regione Piemonte.

In attesa dell'inevitabile onda di piena nella parte terminale del PO in Emila Romagna, il 6 novembre la Prefettura di Ferrara ha chiesto all'Organizzazione Corpo Emergenza Radioamatori di portarsi con la propria unità di telecomunicazioni in zona Ariano Ferrarese. Sul posto sono stati attivati i collegamenti radio su frequenze radioamatoriali per il monitoraggio della situazione. Sono inoltre state trasmesse fotografie con il sistema SSTV. Le attività si sono protratte fino al rientro dell'emergenza avvenuto in data 8 novembre.

 

Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Read more
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline